Soia

E’ più probabile che le neonate allattate con latte artificiale formulato alla soia abbiano poi mestruazioni più dolorose, con più crampi e mal di schiena.

Le mestruazioni dolorose (dismenorrea) interessano circa il 60% delle donne in età riproduttiva.

Si ritiene che il dolore mestruale sia frutto di una sovraproduzione di prostaglandine nell’endometrio, in risposta al calo di progesterone all’inizio delle mestruazioni, con conseguente aumento della contrattilità uterina, ipossia e dolore.

Lo sviluppo delle componenti del sistema riproduttivo coinvolte nella fisiopatologia del dolore mestruale, l’asse ipotalamo-ipofisi-ovariano (HPO) e l’utero, inizia nell’utero, con l’attivazione dell’asse HPO e la differenziazione dei tessuti uterini che continua dopo la nascita, durante l’infanzia.

Dato che l’infanzia è una finestra critica di sviluppo e che il segnale degli ormoni steroidei è fondamentale per lo sviluppo del sistema riproduttivo è plausibile che lo squilibrio causato da un’esposizione estrogenica esogena nell’infanzia possa portare cambiamenti persistenti nel sistema riproduttivo, compreso il dolore mestruale in età adulta.

Il latte artificiale formulato alla soia somministrato ai neonati è una di queste esposizioni estrogeniche ed esogene.

La formula a base di soia contiene fitoestrogeni, principalmente isoflavoni, genisteina e daidzeina, che sono strutturalmente simili all’estradiolo.

Breastfeeding

Una nuova ricerca, che ha riguardato più di 1.500 donne afro-americane, ha confermato i risultati di studi precedenti relativi soprattutto a donne caucasiche.

Le neonate alimentate con latte artificiale formulato alla soia, a 18-22 anni di età avevano il 50% in più di probabilità di avere mestruazioni dolorose con crampi moderati o gravi durante la maggior parte dei periodi in cui non stavano usando la contraccezione ormonale ed avevano anche il 40 per cento in più probabilità di usare la contraccezione ormonale (in qualche momento) per alleviare il dolore mestruale.

I ricercatori non hanno osservato un’associazione tra l’alimentazione con formula di soia e l’uso di farmaci per il dolore mestruale.

Tuttavia, considerando i tempi del primo uso di farmaci dopo il menarca, le donne nutrite con latte di soia nei neonati avevano il 20% di probabilità in più rispetto alle donne non esposte di usare farmaci per il dolore mestruale entro cinque anni dal menarca.

In conclusione i dati suggeriscono l’associazione tra l’alimentazione con latte di soia durante l’infanzia e il dolore mestruale in età adulta.

Vedi anche
Le sostanze chimiche che interferiscono con gli ormoni possono interferire con lo sviluppo
Link…

Un terzo delle sostanze chimiche infrange le norme di sicurezza europee
Link…

Mangiare fitoestrogeni (soia) altera gli ormoni nel corpo (14/03/2013)
Link…

Ambiente, fertilità e sessualità: quali rischi corrono gli italiani del terzo millennio? (27/12/2002)
Link…

Per saperne di più sui Disruttori/interferenti endocrini…
Link…

Per saperne di più
Human reproduction
Soy-based infant formula feeding and menstrual pain in a cohort of women aged 23–35 years
Link…

A Longitudinal Study of Estrogen-Responsive Tissues and Hormone Concentrations in Infants Fed Soy Formula
Link..

Marco Dal Negro

This post is also available in: enInglese

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest

About the Author

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza