-

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza  -  (Italiano - English)

 

Le vendite U.S. di antibiotici per uso animale negli ultimi 6 anni cresciuto. Fonte U.S. FDA (23/12/2015)

La U.S. Food and Drug Administration ha pubblicato l'FDA Annual Summary Report on Antimicrobials Sold or Distributed in 2014 for Use in Food-Producing Animals nel quale sono riassunti i dati di vendita e distribuzione dei farmaci antimicrobici approvati per l'uso negli allevamenti di animali desitinati all'uso alimentare.

Nel 2013 la U.S. Food and Drug Administration aveva pubblicato le linee guida volontarie per allevatori e case farmaceutiche per una graduale eliminazione dell'uso di antibiotici come stimolanti della crescita degli animali. Secondo la FDA l'uso di antibiotici sarebbe stato ancora lecito per curare malattie in animali da carne, ma con l'obbiettivo di arrivare all'eliminazione dell'uso non indispensabile per le bestie destinate al consumo umano.

 

In contrasto con tutto ci e con quando universalmente indicato dalla scienza per contenere lo sviluppo e la diffusione tra gli esseri umani di organismi patogeni resistenti ai farmaci, L'FDA Annual Summary Report del 2014 ha mostrato che, tra il 2009 ed il 2014 l'uso di antibatterici rilevanti per la salute umana, autorizzati per l'uso animale, aumentato del 23%, con un incremento tra il 2013 ed il 2014 del 3% e del 4% per l'insieme  degli antimicrobici.

Per saperne di pi
FDA Annual Summary Report on Antimicrobials Sold or Distributed in 2014 for Use in Food-Producing Animals
Link...

.Marco Dal Negro