-

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza  -  (Italiano - English)

 

Cancro alla prostata e gruppi sanguigni: cosa cambia (17/04/2014)

Chi ha sangue di gruppo 0 meno soggetto a recidive post operatorie in caso di cancro alla prostata.

La notizia viene da The European Association of Urology (EAU) ed stata diffusa nel corso del congresso tenutosi a Stockholm dall'11 al 15 aprile 2014: la prima volta che viene dimostrata una relazione tra gruppo sanguigno ed esiti del cancro alla prostata.

Il cancro alla prostata quello pi diffuso tra gli uomini, con grandi differenze nelle diverse aree dell'Europa.

Il trattamento tipico la rimozione totale della prostata, ma nonostante l'apparente successo per questo tipo di intervento, al 30% circa dei pazienti seguiti, nel lungo periodo si rialzano i livelli dell'antigene PSA.

Questo nuovo studio diretto dal Dr. Yoshio Ohno della Tokyo Medical University, ha mostrato che i pazienti con gruppo sanguigno 0 manifestano un rischio di recidiva, dopo l'intervento, sensibilmente minore rispetto agli altri.

Il gruppo di studio ha considerato 555 pazienti con cancro alla prostata localizzato che si sono sottoposti a rimozione totale tra il 2004 ed il 2010.

Dopo avere seguito i pazienti mediamente per 52 mesi, si visto che quelli di gruppo sanguigno 0 avevano avuto il 35% di recidive in meno rispetto a quelli di gruppo A.

Il Dr. Yoshio Ohno ha spiegato che la distribuzione geografica dei gruppi sanguigni legata a razze ed etnie ed alla concentrazione di individui nei diversi territori.

Per poter affermare che c' un rapporto di causa effetto sar perci necessario verificare il legame tra recidive e gruppi sanguigni anche in altri territori e paesi.

Perch il rischio vari con il variare del gruppo sanguigno non noto, ma da questo studio si potrebbe proseguire con ricerche molecolari sulla progressione del cancro alla prostata.

E' gi stato riscontrato un legame tra gruppo sanguigno ed il rischio di sviluppare altri tipi di cancro come quello gastrico, quello pancreatico o proprio quello alla prostata, ma ora stato trovato un nesso con l'esito delle successive terapie.

La ricerca solo all'inizio, speriamo che prosegua.

Per saperne di pi sulla prostata
Link...

Per saperne di pi
The European Association of Urology (EAU)
Link...

Marco Dal Negro