Soia

Le sostanze chimiche che interferiscono con i nostri ormoni (interferenti endocrini) possono interferire con lo sviluppo umano.

I fitoestrogeni, come ad esempio gli isoflavoni della soia, sono sostanze di origine vegetale strutturalmente e funzionalmente simili agli estrogeni prodotti dall’organismo umano e la loro assunzione, soprattutto nelle fasi più delicate dello sviluppo, lo influenzano.

Un nuovo studio ha approfondito i riflessi dell’alimantazione dei neonati con latte artificiale a base di soia che espone ad dosi non idifferenti di isoflavoni il neonato.

Sono stati comparati alcuni elementi dello sviluppo infantile in neonati alimentati con latte artificiale a base di soia, altri a base di latte vaccino ed altri ancora allattati al seno.

Sono emerse alcune differenze tra i bambini allattati al seno e quelli con latte artificiale.

Le bambine allattate sia con latte a base di sosia che quelle a base di latte vaccino hanno mostrato percorsi di sviluppo coerenti con una risposta all’esposizione esogena di estrogeni.

Ulteriori ricerche dovranno approfondire sia questi risultati che gli altri effetti dei fitoestrogeni sullo sviluppo umano.

Per saperne di più sui disruttori/interferenti ormonali…
Link…

Per saperne di più
A Longitudinal Study of Estrogen-Responsive Tissues and Hormone Concentrations in Infants Fed Soy Formula
Link…

Marco Dal Negro

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest

About the Author

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza