SALUTE DEPRESSIONE SESSUALITA' CAPIRSI GRAFOLOGIA GOLA AMBIENTE MUSICA RIDERE MIX VIDEO CERCA



Home page

Ultime news

Archivio news

In caso di...

Per saperne di più...

Medicina
occidentale

Medicine
complementari

Medicina cinese
e agopuntura

 

Omeopatia

 

Fitoterapia

 

Chi è

Links

E-mail

Cerca nel sito

 

Per conoscere la psicosomatica:

Italiano - English

 


Suberbatterio E. Coli: l'utilizzo inusuale di un farmaco salva molte persone (01/02/2012)

 

Tutto è iniziato quando una dottoressa ricercatrice presso il Sainte Justine University Hospital Center (Sainte-Justine UHC), collegato alla University of Montreal, ha salvato la vita di una bambina usando un farmaco che non era stato previsto per combattere contro il batterio Escherichia Coli.

Dopo il ricovero all'ospedale per gravi complicazioni, il suo medico, date la scarse opzioni disponibili, ha pensato di utilizzare l'eculizumab, un farmaco normalmente prescritto per altre patologie con sintomi simili. L'intuizione si è rivelata vincente e la bambina è sopravvissuta.
L'eccezionale miglioramento vissuto dalla giovane paziente e da altri due è illustrato in un articolo pubblicato l'estate scorsa sul New England Journal of Medicine.

La Dr. Anne-Laure Lapeyraque, nefrologa al Department of Pediatrics della Sainte Justine UHC e docente alla University of Montreal, spiega che in quel momento non vi erano trattamenti riconosciuti per trattare la sindrome emolitico-uremica, una grave patologia associata alle infezioni da E. Coli. L'eculizumab, un farmaco noto come anticorpo monoclonale, agisce bloccando la proteina C5 del complemento, una sostanza del sistema immunitario.
Una volta scoperto questo utilizzo, la terapia intravenosa dell'eculizumab ha salvato molte vite, come durante l'epidemia in Germania nel maggio e giugno 2011, nota per essere stata legata ai germogli alfa-alfa. Il rapporto sull'eculizumab fu pubblicato in quel periodo e permise a molti medici di intervenire positivamente. L'epidemia coinvolse, in Europa, circa 4.000 persone.

L'infezione da E. Coli che produce la tossina Shiga, detta anche malattia dell'hamburger, negli ultimi anni è stata la causa di molti richiami di carne contaminata sia in Canada che negli U.S.A..
Per capirne qualcosa di più ecco un breve estratto dal sito dell'efsa - European Food Safety Authority:

"...Che cos’è l’E.coli? Che cosa significa STEC?
Tutti gli esseri umani e tutti gli animali sono portatori nel loro intestino del batterio denominato Escherichia coli (E.coli), che costituisce parte integrante della normale flora intestinale ed è solitamente innocuo. Esistono tuttavia alcuni ceppi particolari di E. coli che pongono dei rischi per la salute umana, tra cui alcuni che sono in grado di produrre tossine. Tali ceppi sono denominati STEC/VTEC (E. coli produttore della tossina Shiga o della verotossina) o EHEC (E. coli enteroemorragico) e le tossine da essi prodotte possono provocare diarrea emorragica e sindrome emolitico-uremica (SEU), una complicanza grave che può essere fatale. Un ceppo estremamente raro e virulento di STEC, noto con la sigla O104:H4, è stato identificato come origine degli attuali focolai infettivi in Francia e Germania."

Per saperne di più

Eculizumab in severe Shiga-toxin-associated HUS” pubblicato sul New England Journal of Medicine online on May 25 and in print in the June 30, 2011 issue.
Autori: Anne-Laure Lapeyraque, Michal Malina, Véronique Fremeaux-Bacchi, Tobias Boppel, Michael Kirschfink, Mehdi Oualha, François Proulx, Marie-José Clermont, Françoise Le Deist, Patrick Niaudet, and Franz Schaefer.

efsa - FAQ sul batterio Escherichia coli produttore della tossina Shiga (STEC)

(MDN)

 


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
(aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D


Home di mybestlife.com - Salute - Sessualità - Gola - Depressione - Capirsi - Musica - Grafologia - Ambiente - Per saperne di più - Viaggi: tutto in una pagina - Meteo - Ridere - Mix

Cerca nel sito

Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2015 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

  

 




 



 

“”