Questo sito utilizza cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo. Info - Chiudi

 

My Best Life: un aiuto per vivere meglio

SALUTE

DEPRESSIONE

SESSUALITA'

CAPIRSI

GOLA

AMBIENTE

MUSICA

RIDERE

 


News

Si studia un
deodorante con un
nuovo principio
antibatterico

(31/05/2002)

Diagnosi precocedel
cancro al polmone:
in arrivo dagli USA un
semplice esame
di laboratorio

(31/05/2002)

Anestesia generale
ed ipertermia
maligna: non pi¨
invasivo il nuovo
test preventivo
(30/05/2002)

Malattie
cardiocircolatorie:
un'iniziativa
chiamata Cardiolab

(30/05/2002)

Ottenute, sui topi,
cellule polmonari
da quelle staminali

(29/05/2002)

Nevralgia del
trigemino e
Decompressione
Neuro-Vascolare
(DNV)

(29/05/2002)

Si studia uno spray
con effetto Viagra
al femminile

(28/05/2002)

NovitÓ per la
correzione della
mandibola poco
sviluppata

(28/05/2002)

Nuova terapia contro
Hiv e fibrosi cistica
dall'UniversitÓ
di Urbino
(27/05/2002)

Dopo il gene
del freddo
scoperto quello
del calore

(27/05/2002)

Notizie precedenti

Chi Ŕ
Links
e-mail
Cerca nel sito

Ambiente, inquinamento, energia e bio architettura

 

 

 

Si studia un deodorante con un nuovo principio antibatterico
(31/05/2002)

Presso la Sezione Ricerche e Sviluppo della multinazionale inglese Unilever di Port Sunlight, alcuni ricercatori stanno lavorando alla realizzazione di un nuovo deodorante in grado di "affamare" i batteri inibendone di conseguenza la moltiplicazione.
Il sudore, forse non tutti lo sanno, non ha odore; lo sgradevole olezzo che spesso capita di sentire Ŕ prodotto infatti dai batteri che nell'ambiente umido e caldo delle ascelle trovano il loro habitat ideale e si moltiplicano con estrema facilitÓ producendo molecole maleodoranti. Tali batteri tendono a sopravvivere ai comuni deodoranti in commercio conetenenti alcol, profumazioni, sostanze antibatteriche ed antitraspiranti. I ricercatori inglesi hanno allora pensato che per eliminare del tutto il problema sia necessario far morire di fame questi microrganismi, ecco come. Il sudore contiene tracce di ferro, indispensabile ai batteri per moltiplicarsi; dunque essi hanno fatto ricorso all'acido Dtpa che, legandosi al ferro, impedisce ai batteri di cibarsene; inoltre, per evitare che essi possano estrarre il ferro dalle proteine che lo trasportano, i ricercatori hanno aggiunto all'acido Dtpa anche la sostanza Bht in grado di separare il minerale dalla proteina.
Risultato: un deodorante che tramite l'azione combinata di Dtpa e Bht svolge una efficace azione antibatterica tenendo sotto controllo il cattivo odore. Il prodotto non Ŕ ancora in commercio, ma ormai la sua realizzazione Ŕ giunta ad una fase piuttosto avanzata.

 


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti (aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D
.

 

[_private/root_princ/skyscraper.htm]