-

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza  -  (Italiano - English)

 

Un esame del sangue sperimentale identifica chi è celiaco e chi no (03/01/2018)

Se confermato, un nuovo test sperimentale del sangue (realizzato alla Universitetet i Oslo UiO) permetterà a chi sospetta di essere celiaco di evitare gli approfondimenti invasivi che spesso vengono utilizzati.

I due test più in uso (negli U.S.A.) per identificare la celiachia si basano sul rilevamento di una risposta immunitaria al glutine, risposta che purtroppo scompare gradatamente in chi evita il glutine.

Troppi, senza una diagnosi, seguono una dieta senza glutine e questo rende più difficile diagnosticare i reali casi di celiachia.

Il nuovo test identifica i pazienti non celiaci con maggiore accuratezza rispetto ad altri test, anche se stanno seguendo una dieta che esclude alimenti contenenti glutine.

 

Secondo i ricercatori i vecchi test identificavano 9 pazienti su 10 se questi non stavano seguendo una dieta senza glutine e 4 su 62 tra quelli che non mangiavano glutine.

Il nuovo test ha mostrato un'accuratezza del 96% nel distinguere i pazienti celiaci da quelli non celiaci anche se stavano seguendo una dieta senza glutine.

Per saperne di più
Gastroenterology
HLA-DQ–Gluten Tetramer Blood Test Accurately Identifies Patients With and Without Celiac Disease in Absence of Gluten Consumption
Link...

UiO : University of Oslo
K.G. Jebsen Coeliac Disease Research Centre
Link...

Associazione Italiana Celiachia
CELIACHIA
E TEST HLA
RACCOMANDAZIONI
Link...

Marco Dal Negro