-

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza  -  (Italiano - English)

 

La voglia di dolci non voglia di zucchero, ma di calorie (29/01/2016)

La voglia di dolci non voglia di zucchero, ma di calorie: tra un cibo dal gusto piacevole senza calorie ed uno dal gusto sgradevole ma calorico il cervello tende a scegliere il secondo. E' quanto Ivan de Araujo del John B. Pierce Laboratory sostiene in uno studio appena pubblicato.

Il nuovo lavoro realizzato da studiosi della Yale University ha scoperto che nel cervello i segnali di dolcezza e quelli energetici sono elaborati da due gruppi differenti di neuroni.
Ambedue vengono registrati nello striato, una area di origine antica del cervello interessata nell'elaborazione della ricompensa.
I segnali relativi al gusto vengono elaborati nello striato ventrale mentre quelli che si riferiscono al valore nutritivo vengono lavorati nello striato dorsale.

 

IGli scienziati si sono chiesti quale segnale avesse un maggiore controllo sul comportamento alimentare e hanno osservato che i topi ai quali veniva proposto da un lato zucchero molto dolce, ma senza calorie, e dall'altro zucchero ipercalorico alterato da un sapore pessimo, preferivano ugualmente l'opzione energetica.

Per saperne di pi
nature neuroscience
Separate circuitries encode the hedonic and nutritional values of sugar
Link...

Marco Dal Negro