L’eccesso di vitamine B6 e B12 per le donne in post menopausa risulta associato ad un importante aumento del rischio di fratture del femore.

Per verificare se assumere alte dosi di vitamine B6 e B12 con alimenti e integratori fosse sicuro alcuni studiosi della UiO:University of Oslo hanno realizzato uno studio su 75.864 donne in post menopausa, negli U.S.A., seguendole da giugno 1984 a maggio 2014.

All’inizio dello studio e ogni due anni sono stati raccolti dati sulle fratture del femore e su molti altri fattori potenzialmente influenti sui risultati della ricerca.

Ogni quattro anni sono state raccolte informazioni dettagliate sulla dieta seguita.

Rispetto alle partecipanti che avevano assunto le quantità minori di entrambe le vitamine, quelle che ne avevano assunte le quantità maggiori (almeno 35 mg di vitamina B6 e 20 mg di B12) avevano avuto il 47% di probabilità in più di rompersi il femore durante la ricerca.

Questi risultati riconfermano la necessità di non assumere con leggerezza gli integratori vitminici, evitando di usarli in mancanza di evidenti carenze.

Per saperne di più
Association of High Intakes of Vitamins B6 and B12 From Food and Supplements With Risk of Hip Fracture Among Postmenopausal Women in the Nurses’ Health Study
Link…

UiO: University of Oslo
Link…

Marco Dal Negro

This post is also available in: enInglese

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest

About the Author

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza