SALUTE DEPRESSIONE SESSUALITA' CAPIRSI GRAFOLOGIA GOLA AMBIENTE MUSICA RIDERE MIX VIDEO CERCA



Home page

Ultime news

Archivio news

In caso di...

Per saperne di più...

Medicina
occidentale

Medicine
complementari

Medicina cinese
e agopuntura

 

Omeopatia

 

Fitoterapia

 

Chi è

Links

E-mail

Cerca nel sito

 

Per conoscere la psicosomatica:

Italiano - English

 


Poco sonno, poco testosterone (05/04/2012)

 

Dormire poco riduce drasticamente i livelli di testosterone dei giovani maschi.

Eve Van Cauter, PhD, docente di medicina e responsabile dello studio, ha trovato che gli uomini che hanno dormito meno di 5 ore a notte, per una settimana, hanno mostrato livelli significativamente più bassi di testosterone nel sangue rispetto a quando avevano dormito per tutta la notte.

Bassi livelli di testosterone comportano una serie di conseguenze negative nei giovani maschi, non solo in funzione della sessualità e della riproduzione.
Il testosterone è essenziale per costruire e rafforzare la massa muscolare e per la densità delle ossa. Saltare il sonno riduce i livelli del giovane maschio a quelli avuti all'età di 10 o 15 anni.

Secondo la professoressa Van Cauter bassi livelli di testosterone sono associati con minori benessere ed energia, e questo può succedere come conseguenza della perdita di sonno.
Con il proseguire della ricerca si è anche visto che il dormire troppo poco o male viene sempre più riconosciuto come disruttore endocrino.

I dieci giovani che hanno partecipato allo studio sono stati scelti nel campus della University of Chicago attraverso rigorose selezioni e test sullo stato di salute generale, del sistema endocrino e attraverso valutazioni di tipo psichiatrico, valutando anche eventuali problemi di sonno. Di età media di 24 anni i giovani erano snelli ed in buona salute.

Per la ricerca, pubblicata sul Journal of the American Medical Association (JAMA), i ragazzi hanno passato tre notti nel laboratorio dormendo fino a 10 ore ed altre 8 notti dormendo meno di 5 ore.
Il loro sangue è stato analizzato ogni 15-30 minuti per 24 ore durante l'ultimo giorno della 3 giorni da 10 ore e durante l'ultimo giorno della fase da 5 ore di sonno.

Gli effetti sul testosterone sono stati evidenti già dopo una settimana di poche ore di sonno: le 5 ore avevano fatto scendere i livelli del 10-15%. I livelli più bassi sono stati rilevati nel pomeriggio del periodo in cui hanno dormito poco, tra le 02:00 del pomeriggio e le 10:00 di sera.
I ragazzi hanno riferito anche informazioni sull'umore e sulla carica energetica ed hanno riferito un calo nella sensazione di benessere coincidente con il calo di testosterone. Umore ed energie calavano ogni giorno di più durante la fase in cui dormivano poco.
I livelli di testosterone calano già naturalmente con l'avanzare dell'età nell'ordine dell'1-2% ogni anno.

Per informazioni circa il finanziamento della ricerca, gli istituti e gli autori vedi la pagina in inglese di questa notizia.

Per saperne di più
The University of Chicago Medicine

(MDN)

 


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
(aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D

Home di Mybestlife.com - Salute - DepressioneSessualità
 Ambiente - Gola - Musica - Capirsi - Grafologia - Ridere
Per saperne di più
- Video - Mix -
Cerca nel sito
Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2013 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

  

 

 

 

“”