SALUTE DEPRESSIONE SESSUALITA' CAPIRSI GRAFOLOGIA GOLA AMBIENTE MUSICA RIDERE MIX VIDEO CERCA



Home
page

Ultime
news

Archivio
news

In caso di...

Medicina
occidentale

Medicine
complementari

Medicina cinese
e agopuntura

 

Omeopatia

 

Fitoterapia

 

Dipendenze

 

Chi è

Links

E-mail

Cerca nel sito

 

Per conoscere la psicosomatica:

Italiano - English

 


Globuli rossi: verificata la sopravvivenza del proprio sangue coltivato e reiniettato (09/09/2011)

 

Per la prima volta sono state reiniettate in un donatore umano, con successo, cellule di globuli rossi coltivate, cRBCs, create da cellule staminali ematopoietiche, HSCs. E' quanto contenuto in uno studio pubblicato in questi giorni sul Journal of the American Society of Hematology (ASH).

Se da una parte la richiesta di sangue è in continuo aumento, il numero dei donatori è in calo: i risultati raggiunti in questa ricerca offrono la speranza di far diventare i pazienti auto-donatori.

Utilizzando cellule staminali HSCs (che possono formare, tutti i tipi di cellule) da un donatore umano, un gruppo di ricerca con base a Parigi ha generato con successo miliardi di cellule di globuli rossi coltivate, cRBCs.
Per provare che le cRBCs erano capaci di raggiungere la piena maturazione nel corpo, i ricercatori le hanno iniettate in quattro topi, confermando la tesi.
Utilizzando un donatore volontario i ricercatori hanno ripetuto il processo creando un set di cRBCs, e le hanno reiniettata nel donatore per verificarne le sopravvivenza.
Dopo 5 giorni il tasso di sopravvivenza delle cRBCs era tra il 94 ed il 100% e,dopo 26 giorni, il tasso era tra il 41 ed il 63%, comparabile con la sopravvivenza media di metà, a 28 giorni, dei normali globuli rossi originali.
Commenta Luc Douay, MD, PhD, autore dello studio e Professore di ematologia all'Université Pierre et Marie Curie di Paris, France: "Anche se precedenti studi avevano mostrato che le cellule staminali HSCs possono svilupparsi in globuli rossi pianamente maturi, questo è il primo studio che prova che possono sopravvivere nel corpo umano, e questo è un passo in avanti per i trapianti. E' molto forte il bisogno di fonti alternative di prodotti derivati dal sangue, specialmente per il rischio di infezioni da parte di nuovi virus che accompagnano le tradizionali trasfusioni. Produrre globuli rossi in cultura diventa promettente visto l'insuccesso di altre strade tentate."

Per saperne di più sulle cellule staminali...

Per saperne di più
American Society of Hematology

(MDN)

 


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
(aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D

Home di Mybestlife.com - Salute - DepressioneSessualità
 Ambiente - Gola - Musica - Capirsi - Grafologia - Ridere
Per saperne di più
- Video - Mix -
Cerca nel sito
Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2013 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

  

 


Pubblicità



Pubblicità

 



 




 

 

“”