SALUTE DEPRESSIONE SESSUALITA' CAPIRSI GRAFOLOGIA GOLA AMBIENTE MUSICA RIDERE MIX VIDEO CERCA


News

Sul "Journal of the American Medical Association" uno studio sul rapporto tra i livelli di colesterolo HDL, l'età ed il rischio di ictus ischemico (15/06/2001)

New York Medical College: buone notizie sull'infarto miocardico acuto (15/06/2001)

Dagli USA un nuovo intervento per gli obesi (14/06/2001)

Uno studio inglese sul rapporto tra i livelli di testorone presenti
nelle gestanti ed il comportamento delle figlie femmine
(14/06/2001)

Una ricerca dell' Università dell'Iowa e del North Carolina sul rapporto tra autismo e cromosoma 7 (13/06/2001)

Dalla rivista "Obstetrics and Gynecology" uno studio sugli effetti dell'induzione del travaglio sul parto cesareo in gravidanze che si erano prolungate oltre il termine (13/06/2001)

University Hospital di Zurigo (Svizzera): uno studio sul rapporto tra GORD (disturbo da reflusso gastroesofageo) ed Helicobacter pylori (12/06/2001)

Reduci da gravi traumi cranici e guida (12/06/2001)

Dalla rivista The Lancet: un eccesso di protezione dai microbi nei primi anni di vita ha portato un aumento di casi di asma, eczemi
e riniti. La prevenzione con il Lactobacillus GG.
(11/06/2001)

Dal Massachusetts Institute of Technology: una sostanza,
l' Hexyl-PVP rende sterile qualsiasi materiale
(11/06/2001)

Pfizer offre gratuitamente, il farmaco antifungino (Diflucan) ai pazienti affetti da HIV-Aids dio 50 paesi in via di sviluppo (11/06/2001)

Notizie precedenti

Chi è
Links
e-mail
Cerca nel sito

Ambiente, inquinamento, energia e bio architettura

 

Per conoscere la psicosomatica:

Sul "Journal of the American Medical Association" uno studio sul rapporto tra i livelli di colesterolo HDL, l'età ed il rischio di ictus ischemico (15/06/2001)


 

E' apparso sul numero di giugno del "Journal of the American Medical Association" un rapporto secondo il quale elevati livelli di colesterolo HDL in soggetti con più di 65 anni di età sarebbero correlati ad un minore rischio di ictus ischemico.

Lo studio che ha condotto a tale scoperta è stato eseguito presso la Columbia University di New York (U.S.A.) dove sono stati esaminati il livelli di colesterolo HDL in 539 pazienti vittime di un ictus e quelli di 905 soggetti di controllo di identica età, sesso ed etnia. Il primo gruppo era composto per il 55 per cento da donne, per il 53 per cento da ispanici, per il 19 per cento da bianchi e per il 28 per cento da afroamericani; dopo aver effettuato la compensazione per altri fattori di rischio, il team medico ha rilevato una sensibile riduzione del rischio di ictus ischemico tra coloro che presentavano livelli di colesterolo HDL pari o maggiori a 35 mg/dL. 

L'effetto protettivo del colesterolo buono era altresì particolarmente evidente nei soggetti con più di 75 anni in tutti e tre i gruppi razziali ed etnici coinvolti nella ricerca.

 

 

 


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti
(aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D

Home di Mybestlife.com - Salute - DepressioneSessualità
 Ambiente - Gola - Musica - Capirsi - Grafologia - Ridere
Per saperne di più
- Video - Mix -
Cerca nel sito
Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2013 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

  

 


Pubblicità



Pubblicità

 



 




 

 

“”