My Best Life: un aiuto per vivere meglio

Seguici su

SALUTE

DEPRESSIONE

SESSUALITA'

CAPIRSI

GOLA

AMBIENTE

MUSICA

RIDERE

 


News

Sul "Journal of the American Medical Association" uno studio sul rapporto tra i livelli di colesterolo HDL, l'età ed il rischio di ictus ischemico (15/06/2001)

New York Medical College: buone notizie sull'infarto miocardico acuto (15/06/2001)

Dagli USA un nuovo intervento per gli obesi (14/06/2001)

Uno studio inglese sul rapporto tra i livelli di testorone presenti
nelle gestanti ed il comportamento delle figlie femmine
(14/06/2001)

Una ricerca dell' Università dell'Iowa e del North Carolina sul rapporto tra autismo e cromosoma 7 (13/06/2001)

Dalla rivista "Obstetrics and Gynecology" uno studio sugli effetti dell'induzione del travaglio sul parto cesareo in gravidanze che si erano prolungate oltre il termine (13/06/2001)

University Hospital di Zurigo (Svizzera): uno studio sul rapporto tra GORD (disturbo da reflusso gastroesofageo) ed Helicobacter pylori (12/06/2001)

Reduci da gravi traumi cranici e guida (12/06/2001)

Dalla rivista The Lancet: un eccesso di protezione dai microbi nei primi anni di vita ha portato un aumento di casi di asma, eczemi
e riniti. La prevenzione con il Lactobacillus GG.
(11/06/2001)

Dal Massachusetts Institute of Technology: una sostanza,
l' Hexyl-PVP rende sterile qualsiasi materiale
(11/06/2001)

Pfizer offre gratuitamente, il farmaco antifungino (Diflucan) ai pazienti affetti da HIV-Aids dio 50 paesi in via di sviluppo (11/06/2001)

Notizie precedenti

Chi è
Links
e-mail
Cerca nel sito

Ambiente, inquinamento, energia e bio architettura

 

 

 

Uno studio inglese sul rapporto tra i livelli di testorone presenti nelle gestanti ed il comportamento delle figlie femmine (14/06/2001)

Non è raro trovare una bambina con caratteri fisici femminili in tutto e per tutto ma con comportamenti molto simili a quelli di un maschietto: queste bimbe, del tutto normali ovviamente, vengono ironicamente definite "maschiacci" da famigliari e amici. Ma che cosa determina questa sorta di "deviazione"? La risposta arriva da uno studio londinese che ha cercato di spiegare le cause di questo fenomeno; esaminando diverse centinaia di donne gravide, i ricercatori hanno ricondotto l'origine di questo comportamento al livello di testosterone, l'ormone maschile per eccellenza che si trova in piccole quantità anche nelle donne, presente nelle future mamme.
I ricercatori hanno analizzato i livelli ormonali delle gestanti dopo aver eseguito un prelievo di sangue; a distanza di tre anni, e cioè quando le bambine erano già cresciute, essi hanno sottoposto le donne ad un questionario relativo alle abitudini delle piccole riscontrando che le madri con elevati livelli di testosterone al tempo della gravidanza avevano dato alla luce figlie non proprio corrispondenti allo stereotipo femminile, mentre le donne con bassi livelli dell'ormone avevano generato figlie estremamente femminili nei loro comportamenti: giocavano con le bambole, prediligevano giocare con altre femmine, ecc. Senza escludere che anche il condizionamento e l'ambiente famigliare possono avere un ruolo importante nello sviluppo dei bambini, i ricercatori hanno evidenziato come più alto sia il livello di testosterone, più sia probabile mettere al mondo bambine "maschiacce" e come dunque a questo ormone vada riconosciuto un ruolo determinante nello sviluppo del comportamento delle ragazze.

 


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti (aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D

Home di Mybestlife.com - Salute - DepressioneSessualità
 Ambiente - Gola - Musica - Capirsi - Grafologia - Ridere
Per saperne di più
- Video - Mix -
Cerca nel sito
Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2014 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

 

 

Pubblicità