My Best Life: un aiuto per vivere meglio

Seguici su

SALUTE

DEPRESSIONE

SESSUALITA'

CAPIRSI

GOLA

AMBIENTE

MUSICA

RIDERE

 

I Siti di Mybestlife

News

"I compagni immaginari e i bambini che li creano": un libro per capire (09/02/2001)

Dal Centro di Ricerca per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali di Bologna uno studio su morbo di Crohn e colite ulcerosa (09/02/2001)

Il Golden Light per curare la couperose (08/02/2001)

Anoressia e bulimia (08/02/2001)

L'Astragalo (07/02/2001)

Curare la psoriasi con la Microfototerapia Ratokderm (07/02/2001)

La nutrizione endocellulare (06/02/2001)

L'ormone della crescita combatte lo stress? (06/02/2001)

Allarme dall'O.M.S. su virus, batteri e parassiti resistenti agli antibiotici (05/02/2001)

Due robot per la chirurgia (05/02/2001)

Notizie precedenti

Chi è
Links
e-mail
Cerca nel sito

Ambiente, inquinamento, energia e bio architettura

 

 

Dal Centro di Ricerca per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali di Bologna uno studio su morbo di Crohn e colite ulcerosa  (0902/2001)

E' stata condotta presso il Centro di Ricerca per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali di Bologna una ricerca nell'ambito delle più comuni infiammazioni intestinali: morbo di Crohn e colite ulcerosa. Scopo dell'approfondito studio conoscere più specificamente il ruolo e la composizione della flora batterica intestinale e dei suoi rapporti con la mucosa stessa.
Le malattie croniche intestinali sono sempre state curate principalmente con farmaci antinfiammatori come i cortisonici e gli immunosoppressori al fine di bloccare i mediatori dell'infiammazione presenti nella parete della mucosa intestinale. I ricercatori che si sono prodigati nella ricerca hanno concluso che nella parte terminale dell'intestino tenue e del colon vi è una forte concentrazione di batteri che sono in stretta relazione con la superficie che riveste l'intestino; in condizioni normali questi batteri sono in armonia con le strutture delegate di difendere la mucosa, ma se per l'intervento di infezioni, abusi farmacologici ed altri motivi questo equilibrio viene meno si scatena lo sviluppo di batteri aggressivi che vanno a danneggiare le difese della mucosa dando origine ad ulcere ed altre lesioni. Al termine dello studio si è rilevato che alla base di queste manifestazioni eista una vera e propria alterazione del patrimonio della flora batterica intestinale in cui prevalgono i batteri nocivi.
Nel corso della ricerca si è poi sperimentata la somministrazione dello Yovis, prodotto costituito da un concentrato di probiotici, bifidobatteri e lottobacilli, che ha dimostrato di inibire la ripresa del processo infiammatorio. I risultati lasciano presagire la possibilità di affiancare la terapia con probiotici alla farmacologia tradizionale per modificare la microflora batterica intestinale.


L'armadietto omeopatico casalingo
(del Dott. Turetta)
Quali sono i problemi o le disfunzioni che possono giovarsi di un intervento omeopatico d'urgenza e, di conseguenza, come dovrebbe essere un ideale armadietto medicinale omeopatico casalingo.


 

Aggiungi questo sito ai tuoi preferiti (aggiungi segnalibro):
premi il tasto  Ctrl   assieme al tasto  D

Home di Mybestlife.com - Salute - DepressioneSessualità
 Ambiente - Gola - Musica - Capirsi - Grafologia - Ridere
Per saperne di più
- Video - Mix -
Cerca nel sito
Chi siamo e come contattarci

Copyright © 1998/2014 mybestlife.com tutti i diritti sono riservati eccetto quelli già di altri proprietari.

 

 

Pubblicità