L’orgasmo influisce profondamente sulle persone coinvolte, comunque, che sia raggiunto o meno.

L’orgasmo può essere allegro, gioioso, felice, triste, disperato, desiderato, agognato, faticoso, deludente, liberatorio, condiviso, simulato, recitato, teatrale, intimo, discreto, celato, dipende dai partecipanti, da come stanno con sé stessi e come si rapportano tra loro, in quel momento ed in generale. Ne parleremo.

L’orgasmo influisce anche sull’autostima di ciascuno in diversi modi.

In questo senso l’orgasmo femminile è importante per il maschio come certificazione della mascolinità, sia qualitativamente che quantitativamente.
Se il maschio si sente maschio, gratificato, sarà anche più sicuro di sé, nel bene e nel male, come molte donne sanno bene, e la gratitudine (più o meno conscia) nei confronti della partner probabilmente lo renderà più attento e generoso nel rapporto sessuale, e non solo, almeno in molti casi.

L’orgasmo femminile viene spesso simulato anche per la consapevolezza di questo meccanismo, oltre che per tutti gli altri motivi.

In qualche modo, pur con toni diversi, anche per la donna è importante l’orgasmo dell’uomo, come conferma della propria femminilità e capacità di sedurre (quindi di avere potere), e di conseguenza per la propria autostima.

Qui sto volutamente tralasciando alcune delle considerazioni forse più ovvie, sulle quali ritornerò comunque in seguito.

Il maschio può vivere una donna con la quale raggiunge l’orgasmo in diversi modi.
Se con lei ha un rapporto empatico e di confidenza, avrà un approccio positivo, reagirà in modo generoso.

Se è un egoverso, un egoista che ha vissuto l’orgasmo per conto suo, può darsi che questo non avvenga e che anzi, cerchi di fare in modo che si ripeta, arrivando a pretenderlo, indifferente a ciò che la partner vive e ha vissuto.
Dipende dalla cultura di origine, nella quale ha formato le proprie scale di valori e da quella in cui attualmente vive.

Dipende anche da come i partner si vivono, dall’eventuale stima, dal sentimento reciproci, da come viene vissuto il rapporto tra le ue persone ed in particolare il rapporto sessule in oggetto, e anche dal perché lo vivono.

Continua.

Marco Dal Negro

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest

About the Author

Nota bene: Nelle diverse lingue i contenuti possono cambiare anche nella sostanza